Guide e Tutorials: Host Bucket
Modifica dei limiti di risorse computazionali per un pacchetto
Inviato da Luca Marzo il 03 May 2022 05:51 PM

In questa guida imparerai a gestire i limiti di risorse computazionali abbinati ad un pacchetto sul tuo Host Bucket.

I limiti di risorse computazionali sono la quantità di CPU, RAM e banda di lettura/scrittura su disco che un utente del Bucket con un determinato pacchetto può utilizzare.

Impostare i limiti di risorse per un pacchetto

Accedi al pannello di controllo del Bucket dall'URL che hai ricevuto nella mail di attivazione, esempio https://resXX.cloudpanel.it:2222 e accedi con le credenziali che hai ricevuto.

Vedrai il pannello di gestione dell'hosting in modalità rivenditore.

Premi su CloudLinux Manager.

Premere dunque su Packages nella schermata.

Vedrai l'elenco dei pacchetti che hai creato sul Bucket.

Per modificare le risorse abbinate al pacchetto è necessario premere sull'icona a forma di matita:

Nella finestra successiva potrai modificare i limiti di risorse computazionali per il tuo pacchetto:

Confermare premendo il pulsante "SAVE".

Tutti gli utenti che utilizzano un determinato pacchetto avranno ora impostati i limiti di risorse scelti.

Informazioni sui parametri modificabili

ParametroValori raccomandatiDescrizione
SPEED 100% (o multipli, es. 150%, 200%, ecc.) Si tratta della percentuale di CPU utilizzabile. Un valore di base è 100%, per siti che necessitano di più risorse aumentare a 150% o 200%.
PMEM 1G (o multipli, es. 2G) Si tratta della quantità di RAM utilizzabile. Un valore base è 1G (1GB), per siti che necessitano di più risorse aumentare 2G o 3G.
IO 10MB/s (oppure 25MB/s o 50MB/s) Si tratta della banda di lettura/scrittura su disco. Un valore base è 10MB/s, per siti che necessitano di più risorse aumentare a 25MB/s o 50MB/s

ATTENZIONE! 

  • Si tratta del limite di risorse utilizzabile da ciascun sito che utilizza un determinato pacchetto sul Bucket. Le risorse NON sono assegnate in modo esclusivo a ciascun utente del Bucket. 
  • I limiti impostati non dovrebbero essere troppo elevati. Una malconfigurazione dei limiti porterebbe alla saturazione delle risorse totali a disposizione dell'intero Bucket.